Nuova drammaturgia

Le storie che si raccontano sono quelle dimenticate, le storie dei vinti non dei vincitori, il racconto umano più di quello politico, lo sguardo allaltra faccia della medaglia che è stata osservata troppo poco.

Anche la regia, come la scrittura, si ispira al concetto pirandelliano del dramma nellampolla di vetro: tutto accade in uno spazio immobile in cui luci creano atmosfere e gli attori mutano la loro interpretazione, il tempo passa velocemente ma il vissuto profondo delle relazioni diviene elemento centrale su cui si snodano storie globali e complesse, ritradotte dallo sguardo dei protagonisti in un linguaggio più semplice e più immediato.

Scroll UpScroll Up